The Obama Issue

Politico Magazine dedica il numero di gennaio-febbraio alla presidenza di Obama. Come sarà ricordata?

Leggi qui

President Barack Obama delivers his State of the Union address to a joint session of Congress on Capitol Hill on Tuesday, Jan. 20, 2015, in Washington. (AP Photo/Mandel Ngan, Pool)
President Barack Obama delivers his State of the Union address to a joint session of Congress on Capitol Hill on Tuesday, Jan. 20, 2015, in Washington. (AP Photo/Mandel Ngan, Pool)

La “resa” di Gallup

Gallup, che ha fatto la storia dei sondaggi politici, rinuncia a partecipare alla horse race e a fare previsioni sull’esito elettorale dei candidati. Negli Stati Uniti si è aperto un dibattito sulla possibilità/impossibilità di fare previsioni accurate con i tradizionali metodi di sondaggio (telefonici od online fa poca differenza). Da noi tutto tace e si continua a credere/far credere che si possa misurare uno scostamento di 0,1% da una settimana all’altra.

Leggi l’articolo su Politico

L’analisi di Fivethirtyeight

ap_37511451194

L’annuncio di Hillary

Alla fine Hillary Clinton si è decisa ad annunciare ufficialmente la sua candidatura. Lo ha fatto con un breve video.

Di seguito il video e una selezione di articoli.

 

Clinton campaign memo: No drama this time (Politico, April 11, 2015)

Hillary Clinton Starts to Detail Rationale for Run as Campaign Begins (New York Times, April 12, 2015)

The making of Hillary 5.0: Marketing wizards help re-imagine Clinton brand

 

Data-driven politics is the solution?

Sul New York Times un duro attacco alla data-driven politics che sta producendo campagne senz’anima e inefficaci. E Voi cosa ne pensate?

Over the past decade or so, political campaigns have become more scientific. Campaign consultants use sophisticated data to micro-target specific demographic slices. Discussion around politics has also become more data driven.

Unfortunately, the whole thing has been a fiasco. As politics has gotten more scientific, the campaigns have gotten worse, especially for the candidates who overrely on these techniques.

That’s because the data-driven style of politics is built on a questionable philosophy and a set of dubious assumptions…

Clicca qui per leggere articolo

Unknown