Z come Zemmour

La possibile candidatura di Zemmour alle presidenziali francesi sta sparigliando le carte. In un mese ha triplicato i suoi consensi nei sondaggi ed al momento potrebbe sostituire la Le Pen in un probabilissimo ballottaggio con Macron. La sua possibilità dì successo passa dalla capacità dì riunire gli elettori delle due destre francesi , Les Républicains... Continue Reading →

Draghi, il dito e la luna

Se volete giudicare il governo Draghi guardate le priorità e i ministri che le dovrebbero gestire.Se invece perdete tempo a cercare un ministro che non vi piace del partito che vi sta antipatico dimenticate che, in questo caso, nessuno potrà fare facilmente lo scaricabarile come nel caso di Monti.Draghi ha dimostrato intelligenza politica.

West Wing & George

Oggi giornata “nostalgia”, mi sono riguardato la prima puntata di West Wing e ho sfogliato qualche numero di George, il più bel magazine di pop politics mai realizzato #westwing #georgemagazine

Trova uno scopo

Il dott Yung (…) disse a Beau di tornare a casa e vivere come se avesse un futuro: “Candidati a governatore. Trova uno scopo”. Quasi ogni giorno, da quel momento, mi scoprii a vivere secondo quell’insegnamento: trova uno scopo. (Da Papà fammi una promessa, di Joe Biden). Se devo giudicare un politico, non mi accontento... Continue Reading →

Per affrontare la crisi che ci attende

Mario Draghi ha esattamente colto il punto, mi auguro che sia lui alla guida del periodo difficile che ci aspetta... ma bisogna fare presto “Di fronte a circostanze impreviste, un cambiamento di mentalità è necessario in questa crisi come lo sarebbe in tempo di guerra. Lo shock che stiamo affrontando non è ciclico. La perdita... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑