Fine dell’era Zapatero

Zapatero annuncia di non volersi ricandidare. Il nuovo candidato premier sarà scelto attraverso elezioni primarie.
“E’ una decisione definitiva, non sarò candidato alle prossime elezioni generali – ha affermato il capo del governo al Consiglio federale del suo partito – Già nel 2004 pensavo che due legislature fossero il periodo più ragionevole. Otto anni. Pensavo fosse il periodo più conveniente per il Paese e per la mia famiglia. Era la mia convinzione sette anni fa. Da allora il mio modo di pensare si è solo rafforzato”.
Si apre la corsa alla successione: i due nomi più citati sono il vicepremier Alfredo Rubalcaba e la titolare del dicastero della difesa Carmen Chacon. Ma altri dirigenti socialisti potrebbero presentarsi alle primarie, come il leader del partito a Madrid Thomas Gomez, il governatore basco Patxi Lopez o il presidente della Camera dei deputati Josè Bono.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...