Criteri per esami scritti

Di seguito la descrizione del funzionamento degli esami scritti e i criteri per la valutazione:

• La durata della prova è pari a 120 minuti.
• Il candidato deve rispondere a otto domande a sua scelta tra le dieci proposte, in non più di dieci-quindici righe ciascuna (almeno due risposte per ciascun libro). L’ordine di risposta è a discrezione del candidato.
• Se il candidato decide di rispondere a tutte e dieci le domande, deve indicare chiaramente le otto che vuole siano considerate ai fini della valutazione. In mancanza di indicazioni precise, saranno valutate le prime otto nell’ordine di risposta del candidato.
• Ogni domanda verrà valutata fino a un massimo di quattro punti: un punteggio complessivo pari a trentadue o trentuno equivale a trenta e lode.

Ogni risposta avrà un punteggio da 0 a 4:
0 mancanza di risposta
1 risposta con gravi lacune
2 risposta con errori rilevanti
2.5 risposta corretta, ma incompleta
3 risposta corretta con lievi imperfezioni
3.5 risposta corretta
4 risposta completa con esempi e capacità di correlazione


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...